alcune cose che non hanno categoria. Ad esempio Scienza e arte, oppure “come si allacciano le scarpe” o “la saliva per lavare le opere d’arte”

La dissonanza cognitiva

2021-07-25T21:04:07+02:0016 Luglio 2021|Categorie: Curiosità|Tag: , , |

Le informazioni discrepanti sullo stesso argomento si dicono dissonanti. Comportamenti non completamente allineati con le proprie opinioni sono in relazione dissonante. Il termine “cognitiva” sottolinea invece le relazioni e l’elaborazione di questi pezzi di informazione. Durante il corso della vita accumuliamo, aspettative su cose e comportamenti ritenuti congruenti o meno; e quando le attese non sono verificate ci troviamo a sperimentare la dissonanza cognitiva. Quando una dissonanza si presenta, genera nella persona un bisogno impellente di risolverla per tornare ad una forma di equilibrio e coerenza. Cambiare una decisione o invertire l’effetto di un comportamento può essere difficile, se non [...]

I principi base del complottismo

2021-07-25T21:06:19+02:0016 Luglio 2021|Categorie: Curiosità|Tag: , , , |

Si sente spesso parlare di complotti e cospirazioni; ma come nasce una teoria cospirativa? Con chi abbiamo a che fare quando discutiamo di terra piatta, vaccini pericolosi e QAnon? Una teoria cospirativa può essere definita come l’insieme delle credenze esplicative del comportamento di persone che colludono in segreto per raggiungere un fine malevolo. Benché si sia abituati ad un connotato negativo, alcune teorie si rivelano fondate e reali, come il Watergate, rendendo ancor più arduo orientarsi. Ma chi è più incline a credere alle cospirazioni? Possono essere identificati due punti di partenza per comprendere e spiegare il fenomeno. Il primo [...]

Tintarella…di sole!

2021-07-08T15:12:37+02:008 Luglio 2021|Categorie: Curiosità|Tag: , , |

Vi hanno mai detto “come sei bianca, prendi un po’ di sole” o ancora “non ce l’hai la melanina? Non ti abbronzi mai!”. Bene, se a voi non è mai capitato siete molto fortunati. Se invece ogni anno sentite sempre la stessa storia, benvenuti nel club dei visi pallidi. Ma perchè in estate alcune persone si abbronzano più di altre? Cos'è e come agisce la melanina? Quando ci esponiamo al sole e i raggi UV colpiscono la nostra pelle si attiva un meccanismo di protezione innescato dai melanociti, cellule dell’epidermide, che producono la melanina. I melanociti sono cellule dendritiche formate [...]

La Brea tar pits: Mammut e tigri dai denti a sciabola

2021-07-14T17:21:39+02:001 Luglio 2021|Categorie: Curiosità|Tag: , , , , |

Al giorno d’oggi non si fa che parlare dei problemi climatici e dei danni che i derivati del petrolio assestano, a vario titolo, all’intero ecosistema. Ma in America esiste un luogo dove l’oro nero ha mietuto vittime per migliaia di anni, ben prima che noi uomini cominciassimo a metterci del nostro; questo luogo è chiamato “La Brea” e si trova in un tranquillo sobborgo di Los Angeles, in California. Le “La Brea” tar pits sono di fatto una trappola naturale composta da un accumulo di petrolio, che forma delle pozze profonde da poche decine di centimetri a qualche metro: ma [...]

Il blu egizio, tra arte e scienza

2021-07-16T21:37:24+02:005 Aprile 2020|Categorie: Curiosità|Tag: , , |

I primi tubetti di colore comparvero intorno al XVIII secolo. Prima di allora, gli artisti preparavano autonomamente i colori a loro necessari, studiando i materiali e perfezionando i procedimenti. Nell’antico Egitto, i pigmenti erano estratti da minerali come la malachite (verde), la pirolusite (nero), la dolomite (bianco), o da terre come l’ocra (giallo e rosso). I pigmenti venivano poi amalgamati con un legante, come la chiara d’uovo o la gomma arabica. Gli egizi non si limitarono ad estrarre ciò che trovavano in natura, ma arrivarono a produrre, più di 5000 anni fa, il primo colore artificiale conosciuto: il blu egizio! [...]

Espressione genica e microRNA: cosa sono e come funzionano

2021-03-14T13:10:44+01:006 Maggio 2019|Categorie: Curiosità|

di Carolina C. Dal DNA alle proteine passando per l’RNA: un concetto base della biologia. Ma non è tutto qui: vi sono meccanismi a monte, a valle ma anche nel mezzo che modificano e regolano l’espressione genica. In particolare i microRNA, frammenti di circa 20 nucleotidi di RNA, regolano la traduzione degli RNA messaggeri in proteina. Questi sono attivi in piante, animali ed anche in alcuni virus. Il loro processamento è finemente regolato da diversi enzimi: nel nucleo la polimerasi produrrà, a partire dal suo gene codificante, il pre-miRNA, una precursore più lungo che verrà trasportato nel citoplasma da una [...]

Vampiri, leggenda o realtà?

2021-07-19T22:43:00+02:0014 Aprile 2019|Categorie: Curiosità|

di Alessia Autieri Partiamo dal sangue L’eme è un complesso chimico contenente un atomo di ferro in grado di legare ossigeno e fa parte di una famiglia di composti molto importanti chiamati porfirine. Costituisce la parte non proteica di proteine come l'emoglobina, la mioglobina e i citocromi. È una delle molecole prodotte in maggiori quantità nell'organismo e per questo le patologie che riguardano la sintesi dell'eme possono essere piuttosto gravi. Immagine della molecola di Emoglobina e della struttura del gruppo Eme Malattie genetiche rare Le porfirie sono un gruppo di malattie rare, per la maggior parte ereditarie, dovute a deficit [...]

La musica come doping

2021-03-14T13:12:22+01:0028 Marzo 2019|Categorie: Curiosità|Tag: , |

Che musica ascolti in palestra? Qual è la tua playlist quando vai a correre? Sai quali sono gli effetti della musica sul tuo cervello e le tue prestazioni? La musica è fatta di ritmo, armonia, tempo e contenuto che sono anche gli elementi alla base dei movimenti fisici. Quindi un legame tra questi era inevitabile e se ne occupa una nuova branca della ricerca chiamata "neuromusicologia". Nel 2007, l'US Track & Field, l'ente nazionale per le corse a distanza, ha vietato l'uso di cuffie e lettori audio portatili nelle sue gare ufficiali, "per garantire la sicurezza e impedire ai corridori [...]

Microrganismi all’opera (d’arte)

2021-07-17T15:37:56+02:0018 Gennaio 2019|Categorie: Curiosità|Tag: , , , , |

Qualcuno dice che “Ciò che non uccide fortifica”! Beh, questo antico proverbio può essere un incipit adeguato per raccontare il relativamente recente sodalizio fra arte e microbiologia. Robert Ryman, Twin (1966) https://www.wikiart.org/en/robert-ryman/twin-1966 Malgrado si tenda quasi sempre ad associare i batteri ad un pericolo, in realtà molte specie batteriche non solo non uccidono, ma sono addirittura utili a “fortificare” i nostri beni culturali. È vero che alcune costruzioni e opere d’arte, di vario genere e fattura, possono essere influenzate negativamente da diverse attività microbiche; tuttavia è altrettanto vero, che da quelle stesse attività microbiche, altre opere di materiale diverso [...]

Gli effetti della musica sul cervello

2021-07-13T21:24:49+02:0016 Febbraio 2016|Categorie: Curiosità|Tag: , , |

Il mondo è pieno di grandi musicisti affetti da patologie che non hanno impedito loro di diventare "i geni" indiscussi nella storia della musica. Basti pensare a Schumann e la sua “vena di pazzia” classificata in seguito come “schizofrenia”, Beethoven e la sua precoce sordità, Mozart e la “Sindrome di Tourette” di cui probabilmente era affetto che provoca tic, suoni acuti e perdita di controllo del linguaggio, Petrucciani morto nel 1999 di “osteogenesi imperfetta” o “sindrome delle ossa di cristallo” ed Ezio Bosso malato di “sclerosi laterale amiotrofica” o SLA, una malattia neurodegenerativa che colpisce i motoneuroni. Nonostante i gravi [...]

Torna in cima