Chimica e fisica in generale: come funzionano certe reazioni, certi fenomeni, dal punto di vista fisico

Un nuovo chilogrammo, come mai?

2021-07-02T16:10:36+02:003 Giugno 2019|Categorie: Chimica e Fisica|Tag: , , |

Finalmente! Era ora! Mancava solo lui. Anche il kilogrammo, dal 20 Maggio, ha una definizione accettabile. Sia chiaro: non dovete buttare le vostre bilance. Un kilo resta un kilo, ma adesso è più fancy. Fino a qualche giorno fa, cos’era un kilogrammo? Era La massa (la massa, non il peso, ricordatevi, sono diversi) di un particolare cilindro di Platino-Iridio depositato all’Ufficio internazionale dei pesi e delle misure in Francia. La materia che ci circonda, però, ha il brutto vizio di cambiare: qualche molecola può staccarsi, può semplicemente ossidarsi, cambiare forma grazie a qualche raggio cosmico. Piccole variazioni di cui, di [...]

Qual è il colore dell’acqua?

2021-03-14T13:10:36+01:0015 Aprile 2019|Categorie: Chimica e Fisica|

di Gabriele Mozzicato L’acqua è il liquido incolore e insapore per antonomasia. Tuttavia riempiendo d’acqua demineralizzata un lungo tubo e guardandoci attraverso, si verifica che l’acqua è effettivamente colorata di un blu molto tenue. Ripetendo lo stesso esperimento con dell’acqua pesante non si nota però nessun colore particolare. L’acqua pesante ha la stessa composizione chimica dell’acqua, ma nelle sue molecole gli atomi di Idrogeno sono sostituiti da un isotopo più pesante, il deuterio, che non influisce sulle proprietà chimiche della molecola. A fare la differenza è la massa. L’acqua infatti non trae il colore dal comportamento dei suoi elettroni, come [...]

La fetta biscottata con la marmellata vs le leggi della fisica

2021-03-14T13:11:29+01:001 Aprile 2019|Categorie: Chimica e Fisica|Tag: |

Il rito della colazione classica con toast e fette biscottate ricoperte di deliziosa marmellata accomuna molte persone in ogni parte del mondo. Allo stesso modo, la caduta della succitata fetta biscottata a terra naturalmente con il lato “condito” rivolto verso il pavimento, è ritenuta tra le maggiori cause di improperi e blasfemie di prima mattina. Una delle famose massime di Murphy assume l’esempio della fatidica fetta biscottata per dimostrare la fatalità del caso e che ogni cosa che può succedere, accadrà. Fotogrammi originali dell'esperimento, usati per definire attrito statico e dinamico tra fetta e tavolo Può far sorridere scoprire che [...]

Nuove molecole ad attività battericida

2021-07-13T20:35:54+02:0021 Novembre 2017|Categorie: Chimica e Fisica, Nessuna Categoria|Tag: , , |

L’utilizzo frequente di antibiotici ha portato allo sviluppo di ceppi batterici resistenti a questi farmaci, spingendo i ricercatori ad isolare nuove molecole antibatteriche per contrastarli ovvero i peptidi (proteine). Questa nuova classe di antibiotici è rappresentata dai peptidi antimicrobici (AMPs, Anti Microbial Peptides) che trovano già impiego in numerosi campi come l’agricoltura, l’industria alimentare e l’acquacoltura, a cui va aggiunto il campo clinico che negli ultimi 25 anni ha intensificato le proprie ricerche. Gli AMPs appartengono al sistema immunitario innato, in grado di esercitare un’azione antimicrobica contro diversi patogeni dannosi per la salute dell’uomo e per la qualità degli alimenti. Quelli di origine [...]

Alchimie Moderne: l’E-cat di Andrea Rossi

2021-03-14T13:02:04+01:006 Maggio 2014|Categorie: Chimica e Fisica|Tag: , , , , |

Per la scienza moderna, la realizzazione della fusione fredda sarebbe l’equivalente della pietra filosofale per gli antichi alchimisti, ovvero lo strumento grazie al quale essi sostenevano di riuscire a trasformare i metalli poveri in oro e argento. Ai giorni nostri, la vera sfida è fondere due atomi ed ottenerne uno più grande, realizzando così la fusione nucleare. Andrea Rossi, inventore dell’Energy Catalyzer (E-cat) sostiene di esserci riuscito e promette, grazie al suo dispositivo, di spazzare via in un sol colpo tutti i problemi energetici dell’umanità. Illustrazione raffigurante un Alchimista a lavoro. L’E-cat sarebbe in grado di trasformare Idrogeno [...]

Torna in cima