Circa Giovanna Miluccio

Laureata magistrale in Biologia del differenziamento e della riproduzione all'università Federico II di Napoli. Ha approfondito i vari aspetti dell'infertilità e PMA con il tirocinio e ha proseguito con una tesi sperimentale in biochimica su peptidi antimicrobici lavorando su cellule, batteri e proteine. Ora potete trovarla tra i banchi di scuola, anche se stavolta dall'altra parte della cattedra. La passione per la scrittura e la scienza, la spingono a collaborare con Minerva dal 2015.
giovanna.miluccio@gmail.com

L’impatto del cibo sull’ambiente: verso un’alimentazione sostenibile

2022-05-12T11:57:36+02:007 Maggio 2022|Categorie: Curiosità|Tag: , , , |

I cambiamenti dell’ambiente non sono certo un mistero. E’ sempre più evidente come le attività dell’uomo stiano danneggiando tutto ciò che lo circonda; dal suolo all’aria, fino all’acqua e ogni canale idrico. Quando si parla di inquinamento si dà principalmente la colpa alle fabbriche, ai rifiuti o ai trasporti ma in pochi pensano al cibo. Ora vi chiederete: “Cosa c’entra il cibo con l’ambiente?” La risposta è molto semplice: “Quello che mangiamo è importante non solo per la nostra salute ma anche per il pianeta”. L’organizzazione mondiale per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) ha dichiarato che l’attuale produzione alimentare sta [...]

Il profilo genetico nell’infertilità maschile

2022-04-25T10:54:34+02:0024 Aprile 2022|Categorie: Medicina e Ricerca|Tag: , , |

Negli ultimi 20 anni abbiamo assistito a una diminuzione della natalità dovuta anche a un calo della fecondità, come dimostrano le previsioni demografiche. Infatti, si stima un aumento della percentuale di invecchiamento entro il 2050 a livello mondiale. Secondo i dati, una coppia su cinque non riesce a procreare per vie naturali. I motivi potrebbero essere molteplici, ma tra questi incide molto che negli ultimi 30 anni l’età media del concepimento in ambo i sessi sia aumentata di quasi 10 anni e gli stili di vita siano cambiati al punto da danneggiare la fertilità. Spesso, erroneamente, si tendono ad [...]

L’endometriosi: una malattia fantasma

2022-03-26T15:34:54+01:0026 Marzo 2022|Categorie: Medicina e Ricerca|Tag: , , , |

"Prevenire è meglio che curare" dice un proverbio antico, ma per prevenire bisogna conoscere ed è proprio questo uno dei problemi dell'endometriosi: se ne parla poco, eppure ne soffre 1 donna su 10 e rappresenta il 30% delle cause dell'infertilità femminile. Sono numeri abbastanza alti per una malattia fantasma, una patologia che c'è ma non si vede o almeno non subito perché spesso si sottovalutano i sintomi e i campanelli d'allarme che arrivano al nostro corpo. Tutto questo accade per la mancanza di informazioni, ma anche perché nel 2020 purtroppo alcuni argomenti sono ancora tabù. L'endometriosi, come suggerisce la [...]

Le mutazioni inaspettate nell’editing genetico

2022-02-08T18:59:56+01:008 Febbraio 2022|Categorie: Medicina e Ricerca|Tag: , , |

Molti di voi avranno già sentito parlare di CRISPR-Cas9, le cosiddette forbici molecolari che servono a modificare il DNA di molti organismi. Questa tecnica ha rappresentato negli ultimi anni una rivoluzione nel campo dell’ingegneria genetica per la sua capacità di “tagliare e cucire” una sequenza specifica di DNA per apportare correzioni in geni target. Tanto che ha aperto nuove strade e nuove possibilità alla terapia genica, ovvero la possibilità di curare o prevenire malattie intervenendo direttamente sul genoma del paziente. Ma quanto sono avanzate queste tecniche oggi? E quali sono i rischi? L’uso di CRISPR che ha creato più [...]

La supersimilarità epigenetica dei gemelli monozigoti

2021-07-14T21:41:06+02:0014 Luglio 2021|Categorie: Medicina e Ricerca|Tag: , , |

I gemelli monozigoti sono individui identici nati dalla fecondazione di una singola cellula uovo da uno spermatozoo che hanno lo stesso patrimonio genetico. Gli elementi comuni tra due gemelli identici non riguardano solo la genetica ma coinvolgono anche l’epigenetica, ovvero l’insieme dei meccanismi molecolari che regolano l’espressione dei geni senza modificare il DNA. Un tipo di modificazione epigenetica studiata nei gemelli è la metilazione che consiste nell’aggiunta di un gruppo metile (-CH3) ad una base azotata. Attraverso lo studio di epialleli metastabili (ME), varianti epigenetiche impostate nell'embrione precoce e mantenute durante la successiva differenziazione cellulare, è stato possibile osservare che [...]

Intolleranza al lattosio e al glutine: cosa bisogna sapere!

2021-07-14T21:01:19+02:0014 Luglio 2021|Categorie: Cibo e Salute|Tag: , , |

Precedentemente abbiamo spiegato la differenza tra allergia e intolleranza, ora entriamo nel dettaglio delle intolleranze più diffuse nella popolazione e le loro cause. Cos’è l’intolleranza al lattosio? Perché l’organismo non riesce a metabolizzarlo? Il lattosio è un disaccaride, cioè uno zucchero composto presente nei latticini e in tutti i suoi derivati, formato da due zuccheri più semplici: il glucosio e il galattosio. Normalmente l’organismo lo metabolizza attraverso la lattasi, un’enzima prodotto da alcuni batteri come lactobacilli e bifidobatteri. La lattasi spezza il legame che unisce il glucosio e il galattosio e ne permette la digestione. Quando l’enzima è ridotto o [...]

Dove nasce la sazietà?

2021-07-14T12:59:22+02:0013 Luglio 2021|Categorie: Cibo e Salute|Tag: , , , |

Il senso di sazietà induce l’uomo a non mangiare continuamente e pone un freno al suo bisogno, spesso eccessivo, di cibo. La fame e la sazietà influenzano il comportamento alimentare di ciascuno, ma da cosa dipendono esattamente? La sazietà è un segnale innescato dal cervello quando riceve troppi zuccheri. Infatti, dopo un pasto, quando i livelli di glucosio aumentano momentaneamente, il segnale arriva al nostro cervello, più precisamente agli astrociti, le cellule necessarie al sostegno dei neuroni. Gli astrociti, a questo punto, cambiano forma e si ritraggono attivando alcuni neuroni specifici dell’ipotalamo, una struttura del sistema nervoso centrale situato nella [...]

Intolleranze e allergie alimentari

2021-07-14T17:18:25+02:009 Luglio 2021|Categorie: Cibo e Salute|Tag: , , |

Molto spesso si associa l’intolleranza all’allergia commettendo un errore perché i meccanismi che ci sono alla base sono ben diversi. L’allergia è causata dall’introduzione nell’organismo di un corpo estraneo che non viene riconosciuto dal sistema immunitario, il quale reagisce attaccandolo e scatenando quindi gravi complicanze fino allo shock anafilattico. Le intolleranze alimentari sono disturbi legati al cibo non provocati dal sistema immunitario, come avviene con le allergie. Sono molto comuni nella popolazione e una buona parte ne soffre, ma una volta individuati i cibi a cui siamo intolleranti si possono cambiare le abitudini alimentari per stare meglio, grazie anche alla [...]

La genetica delle rose

2021-07-09T17:40:23+02:008 Luglio 2021|Categorie: Natura|Tag: , , |

Le rose sono le piante ornamentali più coltivate nel mondo, importanti anche da un punto di vista economico nel campo dell’industria cosmetica. Le caratteristiche ornamentali, il valore terapeutico e cosmetico hanno contribuito al suo addomesticamento ma l’evoluzione del genere Rosa è molto complessa. Il genere Rosa, appartenente alla famiglia Rosaceae, contiene circa 200 specie, molte delle quali sono poliploidi cioè hanno diversi corredi cromosomici, ma solo dalle 8 alle 20 specie sono coinvolte nella coltivazione delle rose ibride (Rosa hybrida), tra queste c’è una specie cinese molto importante conosciuta come “Rosa chinensis”. Questi incroci hanno dato vita alle “Rosa tea”, [...]

Tintarella…di sole!

2021-07-08T15:12:37+02:008 Luglio 2021|Categorie: Curiosità|Tag: , , |

Vi hanno mai detto “come sei bianca, prendi un po’ di sole” o ancora “non ce l’hai la melanina? Non ti abbronzi mai!”. Bene, se a voi non è mai capitato siete molto fortunati. Se invece ogni anno sentite sempre la stessa storia, benvenuti nel club dei visi pallidi. Ma perchè in estate alcune persone si abbronzano più di altre? Cos'è e come agisce la melanina? Quando ci esponiamo al sole e i raggi UV colpiscono la nostra pelle si attiva un meccanismo di protezione innescato dai melanociti, cellule dell’epidermide, che producono la melanina. I melanociti sono cellule dendritiche formate [...]

Torna in cima